NUOVO ROMANZO DI J.K. ROWLING: TITOLO, DATA E QUARTA DI COPERTINA


Sono stati finalmente annunciati il titolo, la data e la quarta di copertina del nuovo romanzo di J.K. Rowling.

The Casual Vacancy uscirà il 27 settembre prossimo e questa è la trama:

Quando Barry Fairweather muore inaspettatamente nella prima metà dei suoi quarant’anni, la cittadina di Pagford rimane scioccata. Pagnford è, all’apparenza, un idillio inglese, con una piazza del mercato pavimentata e un’antica abbazia, ma ciò che si cela dietro la graziosa facciata è una città in guerra.

Ricchi in guerra coi poveri, adolescenti in guerra coi loro genitori, mogli in guerra coi loro mariti, insegnanti in guerra coi loro alunni. Pagford non è ciò che sembra a prima vista.

E il posto vuoto lasciato da Barry nel consiglio municipale diviene presto il catalizzatore della più grande guerra che la città abbia mai visto. Chi trionferà in un’elezione carica di passione, doppiezza e rivelazioni inattese?

Tristemente comico, stimolante e contiuamente sorpredente, The Casual Vacancy è il primo romanzo per adulti di J.K. Rowling.

Che ve ne sembra?

Annunci

7 Risposte

  1. posso essere sincera? pur adorando la Rowling, e nonostante sarò la prima ad accaparrarsi la copia – non aspetterò la traduzione – in inglese di questo libro, mi sembra, dalla quarta di copertina qualcosa di già visto, di già letto, di già sentito nelle varie fiction tv… poi, ovviamente, la rowling è la rowling e ci potrebbe stupire.

  2. cara Amneris, sì in effetti la trama non suona troppo originale ma del resto… scava scava,tutti i libri del mondo alla fine si occupano sempre delle stesse cose… tutto sta nel vedere il modo in cui viene trattato un argomento.
    Anche Harry Potter trattava di temi “triti e ritriti” come il Bene contro il Male, il potere dell’Amicizia, ecc, eppure è venuto fuori un capolavoro innovativo.
    Io sono molto curiosa di vedere la Row alle prese con un romanzo epr adulti, dove per forza di cose l’elemento magico e fantastico è molto ridotto.

    • Sono una fan del “non è cosa scrivi ma come lo scrivi che fa la differenza” e quindi aspetto quest libro con molta trepidazione… però… la meraviglia e l’innovazione della Rowling in Harry non è stata quella di trattare argomenti triti e ritriti, ma di farlo attraverso una metafora magica che ci ha fatto sognare tutti… Qui, sarà molto difficile e immagino che la sfida sia stata enorme, principalmente per lei. Ma la capisco: per chi è stata criticata così tanto, considerata una mera costruzione commerciale, addirittura uno pseudonimo sotto il quale numerosi grandi scrittori hanno inventato Harry Potter, la Rowling doveva mettersi in gioco in un campo totalmente differente da quello che l’ha portata al successo. Adesso doveva provare al mondo intero che è una scrittrice per davvero e non solo una meteora che ha saputo cavalcare la scia luminosa di un’intuizione fortunata. La stimo ancor di più per questo, e indipendentemente da quello che sarà il risultato, l’approvo.

      • chiedo scusa per il mio ita(g)liano un po’ traballante… sono immersa nel portoghese brasiliano da qualche giorno, e faccio un po’ fatica a tornare alla mia lingua madre così, “de repente”…

  3. Io stavo solo notando che da Harry è passata a Barry… :-DDD

  4. Anche a me la trama, così come l’hanno scritta, non dice niente… Ed è vero che HP aveva temi ‘banali’, ma che differenza la quarta di copertina della Pietra Filosofale e questa ciofechina che credo lo sia pure.
    Tuttavia non chiamerei JKR una meteora: ha dimostrato di sapere creare alla grande per 17 anni, pur con qualche normalissima caduta. Se fosse stata una meteora si sarebbe arenata con la creatività al secondo libro. Può darsi che il Fantastico le sia più congeniale di altri generi, ma questo rientra nell’ordine normale delle cose. Per fortuna nessuno sa fare bene tutto, ci sarebbe da spaventarsi 😉

  5. […] QUALCHE RIFLESSIONE SUL NUOVO LIBRO DI JKR Pubblicato il 05/07/2012 da Marina Lenti Ormai tutti sappiamo titolo e sinossi del prossimo lavoro di J.K. Rowling. Su questo blog ne abbiamo parlato in questo post. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: