QUALCHE RIFLESSIONE SUL NUOVO LIBRO DI JKR


Ormai tutti sappiamo titolo e sinossi del prossimo lavoro di J.K. Rowling. Su questo blog ne abbiamo parlato in questo post.

Due giorni fa, però, sono stati resi noti due particolari aggiuntivi. Il primo, sul fronte nostrano, è rappresentato dal periodo indicativo di uscita del volume in Italiano: Luigi Spagnol, presidente del gruppo Gems cui fa capo anche Salani (che sarà, anche questa volta, l’editore italiano della scrittrice), ha infatti lasciato distrattamente cadere la notizia all’interno di una più vasta intervista sull’editoria concessa al magazine Affari Italiani. Pertanto, sappiate che mentre la versione inglese sarà dispoonibile già a settembre, quella italiana arriverà a fine 2012/inizio 2013.

Il secondo particolare riguarda invece la copertina della versione britannica, che potete ‘ammirare’ qui a fianco. A me, onestamente, sembra una scrofalata (chi fosse troppo giovane per intendere questo termine, si faccia un giro al minuto 2,56 di questo filmato :D) e non mi faccio problemi a dirlo.

Anzitutto colori da catarifrangente autostradale che provocano temporaneo abbagliamento, allo sventurato osservatore, peggio di un Lumos acceso direttamente dentro la sua testa; e poi un font che – per quanto riguarda il nome della scrittrice – sembra ritagliato da un collage di un bambino di sei anni  e – per quanto riguarda il titolo – ha la vibrante modernità di un romanzo Amalia Liana Cambiasi Negretti Odescalchi nei ruggenti Anni Trenta. Non parliamo poi dell’ ‘illustrazione’, il tristissimo quadratino spuntato che, presumo dalla sinossi, voglia alludere a un qualsiasi tipo di votazione politico-amministrativa… Disgustorama!

Tuttavia io sono una profana della grafica and so, what do I know… Invece in UK, chi ‘se ne intende’ come questo Jon Gray, che viene definito dal Telgraph un guru del design, ci legge dietro precise intenzioni. Infatti Gray scrive:

E chiaro che il compito era di farlo apparire il più diverso possibile rispetto alla  Harry Potter. Uno sfondo luminosamente colorato per posizionarlo ben lontano dal genere fantasy gotico [‘sto Gray sarà pure un guru del design ma quanto a collocare libri sul Fantastico pare ferrato quanto lo è Ron Weasley in materia di Aritmanzia –  NdR] e uno sbarazzino carattere tipografico, come se fosse tracciato a mano, per indicare un racconto caldo e accessibile [io ho l’impressione che sarà invece graffiante e, seppure ironicamente,  aspro, ma fino a settembre me la tengo solo come impressione – NdR]. C’è un’allusione alla politica, nell’illustrazione, ma a parte questo, questa copertina non rivela nulla e questo, penso, è precisamente il punto. Come lettore non sei più vicino alla storia all’interno.

Considerando che la funzione della copertina di un libro è sempre stata quella di schiudere al lettore una finestra sul contenuto, in modo da richiamare la di lui attenzione e sbrigliare la sua fantasia, il fatto che questa “non riveli nulla” significa che tradisce lo scopo  stesso di tale strumento, snaturandolo completamente. Ok, la Rowling non avrà bisogno di copertine accattivanti per vendere e potrebbe anche incartare le pagine nei fogli del salumiere, ma diamine, anche l’estetica contribuisce alla bellezza di quell’oggetto artistico che è un libro! E la fantasia che sbriglia questa copertina è quella di un cubo di cemento armato.

Francamente, quella di Gray a me pare un’arrampicata sugli specchi :D, perché ormai tutto ciò che ha il marchio JKR addosso gode di un’aura mistica per cui, a criticare, si rischia la riprovazione del salotto buono. Tuttavia nemmeno Gray riesce a nascondere il fatto che “non ama questa cover”.

Il che mi pare un’eufemismo per dire che questa copertina meriterebbe di essere immediatamente  infilata in un Armadio Svanitore con destinazione l’ignoto più vicino.

Marina Lenti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: